mercoledì , 16 ottobre 2019
Ultime notizie

Luisa Miranda – un genio creativo chiamato all’insegnamento

 

8734b8ae-5cc8-4c6f-9764-29a20df08a56

I suoi pezzi sono unici, come unico è il rapporto che Piera Casalini, in arte Luisa Miranda, ha direttamente con i propri clienti. Non scopriamo nulla nel dire che questo brend, dietro il quale pulsa una creativa di indubbie doti, giorno dopo giorno sta conquistando il nostro Paese.

E’ stata un’estate fantastica – ci dice Piera Casalini – sorridendo. La mia presenza in un luogo unico come la tenuta dell’Antica Fattoria della Parrina, in Toscana, mi ha arricchito come donna e come artista. L’incontro con la marchesa Franca Spinola, mi ha dato nuovi stimoli creativi ed emozionali.

Ho incontrato persone meravigliose –prosegue la Casalini –  con le quali mi sono confrontata e dalle quali ho ricevuto elementi per integrare le mie collezioni.

La creatività di questa donna  è veramente unica, il suo talento non poteva  passare inosservato in un’Italia che ha fatto dell’artigianato la sua arma vincente nel mondo. Si schernisce l’artista, ma la notizia che da settembre Piera Casalini sarà docente di un corso promosso dalla Confartigianato di Grosseto, presieduta da Gianni Lamioni, è vera.

39d4745a-7abd-4f0d-8edf-bbe1e8a70cf8

Sarà un impegno importante per me – afferma Casalini- che mi riempie di orgoglio, ma che mi rende cosciente della responsabilità che ho nei confronti dei più giovani. Si nasce creativi, ma le tecniche si possono affinare con lo studio ed è nostro dovere insegnare ai più giovani.

Progetti futuri?

Piera Casalini non si sbilancia, ma siamo pronti a scommettere che questa artista ha un “ gioiello” in tasca che non vuole mostrare. Fa parte del personaggio, socievole, ma schivo all’incalzare delle domande.

Buon futuro, Luisa Miranda!

8c2cc9d1-0dfd-4a01-abac-ab9f8af4fde8

Read Related Posts:


Vota l articolo!:
[Voti: 1    Media Voto: 4/5]

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Free WordPress Themes - Download High-quality Templates