venerdì , 18 ottobre 2019
Ultime notizie

Chieti: rubata la statua del Cristo degli abissi

Roma - Rubata la statua del Cristo degli Abissi. La scultura si trovava nei fondali davanti al porticciolo in località Vallevo, a Rocca San Giovanni, in provincia di Chieti. Il furto è stato scoperto domenica pomeriggio dai sub che avevano raggiunto il posto per le consuete operazioni di pulizia.

Il Cristo degli abissi

Il Cristo degli abissi

Erano stati proprio i sub dell’associazione «Orsa Minore» di Lanciano a commissionare l’opera allo scultore e incisore italiano Vito Pancella, nato a Lanciano nel 1945 e morto nel 2005: la statua era stata posta sul fondo del mare il 7 agosto del 1994. La scultura, del peso di 15 chili e alta quasi ottanta centimetri, è stata tolta dal basamento e portata via. «Un esecrabile gesto che colpisce tutta la comunità locale privata di quello che era ormai non solo un simbolo religioso, ma anche una occasione di incontro e festeggiamento annuale con la tradizionale fiaccolata in mare della prima domenica di agosto e una attrattiva turistica che contribuiva ad impreziosire il nostro mare» commenta Andrea Monaco, presidente dell’associazione.

Lo scorso anno la scultura bronzea , a luglio del 2017, era tornata in superficie perché necessitava di alcuni lavori di manutenzione ma già ad agosto dello stesso anno era stata di nuovo riposizionata a sei metri di profondità, su un basamento di cemento armato.

Sergio Tranquilli

 


Vota l articolo!:
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Free WordPress Themes - Download High-quality Templates