lunedì , 24 settembre 2018
Ultime notizie

Da George Clooney a Pozzetto, le barche firmate Luigi Giacometti

 

 foto1

 

Luigi Giacometti è un numero uno della nautica italiana. Nato e cresciuto nella terraferma veneziana, terra ricca di storia e tradizioni.

”La mia vita lavorativa, ha dichiarato in esclusiva a TVnumeriuno,  è iniziata in giovanissima età, 14 anni, con un una grande passione, il legno. Il mio primo lavoro in una falegnameria. Poi la grande passione, ricorda Giacometti,  e I’ approdo nel mondo della nautica, era 1987. Venni assunto con la qualifica di falegname specializzato, in un grande e prestigioso  cantiere nautico,  Dalla Pietà. Questo cantiere per me significa molto, ancora oggi, perché al suo intero ho affinato le mie abilità nella lavorazione del legno, da qui  il mio grande  amore per le imbarcazioni e la nautica in generale”.

Una grande passione Sig. Giacometti che si è fatta sempre più intensa

“Si, negli anni la nomina a “capo barca” nella linea di costruzione dello yacht di super lusso DP 80 piedi. Yacht destinati a persone molto conosciute come Zidane, Panucci, Pozzetto, Rizzoli, ecc.. Parallelamente, dal 1993, ho iniziato a costruire e restaurare imbarcazioni, di più modeste dimensioni, in legno.”

Siamo agli anni della crisi…

“Dal 2008 con l’avvento della forte crisi che ha investito e “distrutto” il mondo della nautica, soprattutto quella di super lusso, ho dovuto cambiare cantiere, ritrovandomi così a lavorare da libero professionista nei più grandi e prestigiosi cantieri veneziani. Proprio in uno di questi mi è stata commissionata la costruzione di un prestigiosissimo taxi dal nome “Amore” che è stato apprezzato da artisti di grosso calibro del mondo del cinema come George Clooney al punto di volerlo utilizzare come mezzo principale per il suo matrimonio a Venezia. “

 foto3

Oggi però, Sig. Giacometti  Lei è titolare di un prestigioso cantiere.

“Da poco ci sono riuscito e oltre ai restauri che a voi sono già noti ho progettato e costruito un taxi nel quale ho voluto unire le più antiche e prestigiose tecniche costruttive all’innovazione. L’amore per il restauro penso di poterlo definire intrinseco nel mio essere in quanto sin da bambino ho trovato gioia e piacere nel dar nuova vita ad oggetti e cose datate.”

Ha un restauro che Le è rimasto nel cuore?

“Non posso definire un mio restauro migliore di un altro in quanto in ogni  lavoro metto tutta la passione, impegno e conoscenza in mio possesso. Senza alcun dubbio però definisco capolavoro il mio ultimo taxi che però, con molto dispiacere, non sono ancora riuscito a vedere in funzione per mancanza di visibilità. La mia clientela spazia dal diportista appassionato che vuole seguire gli avanzamenti del restauro, passo passo, ai tassisti che le imbarcazioni le utilizzano come mezzo di lavoro.”

Restauri in legno, la mente va ad un mito, il mito: Riva

“Poter restaurare un Riva per me sarebbe uno dei più grandi onori e sogni, perché da sempre sono stati e saranno “La barca in legno” per definizione oltre ad essere un’ icona che ha segnato un’epoca con i suoi motoscafi, dettando stile ed eleganza incomparabili, emulati in tutto il mondo. Nel metodo di lavorazione e nella cura dei dettagli utilizzata dai cantieri Riva mi riconosco e su questo metodo ho da sempre voluto basare i miei lavori.”

Sig. Giacometti, a conclusione, che  idea si è fatto della nautica moderna

“Il mondo della nautica moderna, come tutte le cose ha i suoi pro ed i suoi conto. Essendo in questo mondo da più di trent’anni apprezzo le infinite innovazioni tecnologiche e costruttive che possiede la nautica moderna. D’altro canto sono fortemente amareggiato di quanto in tutto questo settore lo scopo primario sia diventato raccimolare denaro e non costruire con arte e criterio le imbarcazioni”


Vota l articolo!:
[Voti: 2    Media Voto: 5/5]

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Free WordPress Themes - Download High-quality Templates