sabato , 24 agosto 2019
Ultime notizie

David di Donatello: tutti i vincitori della sessantatreesima edizione del prestigioso premio

Roma – Questa sera è andata in onda la sessantatreesima edizione dei David di Donatello.

Il prestigioso premio dell'accademia del cinema italiano

Il prestigioso premio dell’accademia del cinema italiano

La serata si apre con un monologo della mai banale Paola Cortellesi riguardo i pregiudizi della società verso le donne, così da sensibilizzare ancora di più tutti quanti noi.

Di seguito in grassetto i vincitori e le vincitrici delle varie categorie:

Miglior film

  • A Ciambra
  • Ammore e malavita
  • Gatta Cenerentola
  • La tenerezza
  • Nico, 1988

Miglior regia

  • A Ciambra, Jonas Carpignano
  • Ammore e malavita, Manetti Bros.
  • La tenerezza, Gianni Amelio
  • Napoli velata, Ferzan Ozpetek
  • The Place, Paolo Genovese

Miglior regista esordiente

  • Brutti e cattivi, Cosimo Gomez
  • Cuori puri, Roberto De Paolis
  • Easy – Un viaggio facile facile, Andrea Magnani
  • I figli della notte, Andrea De Sica
  • La ragazza nella nebbia, Donato Carrisi

Migliore sceneggiatura originale

  • A Ciambra
  • Ammore e malavita
  • La ragazza nella nebbia
  • Nico, 1988 Susanna Nicchiarelli
  • Tutto quello che vuoi

Migliore sceneggiatura non originale

  • La guerra dei cafoni
  • La tenerezza
  • Sicilian Ghost Story
  • The Place
  • Una questione privata

Miglior produttore

  • A Ciambra
  • Ammore e malavita
  • Gatta Cenerentola
  • Nico, 1988
  • Smetto quando voglio Saga

Miglior attrice protagonista

  • Come un gatto in tangenziale, Paola Cortellesi
  • Fortunata, Jasmine Trinca
  • Il colore nascosto delle cose, Valeria Golino
  • Napoli velata, Giovanna Mezzogiorno
  • Sole cuore amore, Isabella Ragonese

Miglior attore protagonista

  • Come un gatto in tangenziale, Antonio Albanese
  • Easy – Un viaggio facile facile, Nicola Nocella
  • La tenerezza, Renato Carpenteri
  • Napoli velata, Alessandro Borghi
  • The Place, Valerio Mastrandrea

Miglior attrice non protagonista

  • Ammore e malavita, Claudia Gerini
  • Come un gatto in tangenziale, Sonia Bergamasco
  • La tenerezza, Micaela Ramazzotti
  • Napoli velata, Anna Bonaiuto
  • The Place, Giulia Lazzarini

Miglior attore non protagonista

  • Ammore e malavita, Carlo Buccirosso
  • Fortunata, Alessandro Borghi
  • La tenerezza, Elio Germano
  • Napoli velata, Peppe Barra
  • Tutto quello che vuoi, Giuliano Montaldo

Miglior autore della fotografia

  • A Ciambra, Tim Curtin
  • Malarazza – Una storia di periferia, Gianni Mammolotti
  • Napoli velata, Gian Filippo Corticelli
  • Sicilian Ghost Story, Luca Bigazzi
  • The Place, Fabrizio Lucci

Luca Bigazzi sarebbe entrato in cinquina anche per il film La tenerezza, ma da regolamento viene candidato solo per il film più votato.

Migliore musicista

  • Ammore e malavita, Pivio e Aldo De Scalzi
  • Gatta Cenerentola, Antonio Fresa, Luigi Scialdone
  • La tenerezza, Franco Piersanti
  • Napoli velata, Pasquale Catalano
  • Nico 1988, Gatto Ciliegia contro il Grande Freddo

Miglior canzone originale

  • Ammore e malavita, “BANG BANG”
  • Gatta Cenerentola, “A CHI APPARTIENI”
  • Riccardo va all’inferno, “FIDATI DI ME”
  • Sicilian Ghost Story, “ITALY”
  • The Place, “THE PLACE”

Miglior scenografo

  • Ammore e malavita, Noemi Marchica
  • Brutti e cattivi, Maurizio Sabatini
  • La ragazza nella nebbia, Tonino Zera
  • La tenerezza, Giancarlo Basili
  • Napoli velata, Ivana Gargiulo
  • Riccardo va all’inferno, Luca Servino

Migliore costumista

Prima vittoria ex-equo della serata

  • Agadah, Nicoletta Taranta
  • Ammore e malavita, Daniela Salernitano
  • Brutti e cattivi, Anna Lombardi
  • Napoli velata, Alessandro Lai
  • Riccardo va all’inferno, Massimo Cantini Parrini

Miglior truccatore

  • Ammore e malavita, Veronica Luongo
  • Brutti e cattivi, Frédérique Foglia
  • Fortunata, Maurizio Fazzini
  • Napoli velata, Roberto Pastore
  • Nico 1988, Marco Altieri
  • Riccardo va all’inferno, Luigi Ciminelli, Valentina Iannuccilli

Miglior acconciatore

  • Ammore e malavita, Antonio Fidato
  • Brutti e cattivi, Sharim Sabatini
  • Fortunata, Mauro Tamagnini
  • Nico 1988, Daniela Altieri
  • Riccardo va all’inferno, Paola Genovese

Miglior montatore

  • A Ciambra, Alfonso Gonçalves
  • Ammore e malavita, Federico Maria Maneschi
  • La ragazza nella nebbia, Massimo Quaglia
  • Nico 1988, Stefano Cravero
  • The Place, Consuelo Catucci

Miglior suono

  • A Ciambra
  • Ammore e malavita
  • Gatta Cenerentola
  • Napoli velata
  • Nico 1988

Migliori effetti digitali

  • Addio fottuti musi verdi
  • Ammore e malavita
  • Brutti e cattivi
  • Gatta Cenerentola
  • Monolith

Miglior documentario

  • ’78 – Vai piano ma vinci
  • Evviva Giuseppe
  • La lucida follia di Marco Ferreri
  • Saro
  • The Italian Jobs – Paramount Pictures e l’Italia

Miglior film dell’Unione europea

  • 120 battiti al minuto
  • Borg McEnroe
  • Elle
  • Loving Vincent
  • The Square

Miglior film straniero

  • Dunkirk
  • L’insulto
  • La La Land
  • Loveless
  • Manchester by the Sea

Miglior cortometraggio

  • Bismillah
  • Confino
  • La giornata
  • Mezzanotte zero zero
  • Pazzo & Bella

(Già noto prima della premiazione)

DAVID SPECIALI

Nella serata sono stati assegnati anche dei David Speciali alla carriera:

David Speciale alla carriera assegnato alla magnifica attrice italiana Stefania Sandrelli

David Speciale Life Achievement Award assegnato al visionario regista Steven Spielberg

David Speciale alla carriera assegnato alla intramontabile Diane Keaton

Sergio Tranquilli


Vota l articolo!:
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Free WordPress Themes - Download High-quality Templates