sabato , 24 agosto 2019
Ultime notizie

La Roma spreca. Primo round allo Shakthar.

di Simone Certelli

ROMA – Al Metalist Stadium va in scena l’ottavo di finale tra Shakhtar Donetsk e Roma, in un campo spalato dalla neve e dove la temperatura è scesa nelle ultime ore a 10° sotto zero. Roma che recupera Florenzi, debilitato da un problema intestinale. Partita molto dinamica, le squadre stanno praticando un buon gioco, con molte occasioni da gol da entrambe le parti, ma gli equilibri cambiano al 40′, manovra reiterata della Roma, Dzeko si trova al limite dell’area e con una magia serve Ünder che scavalca il portiere e segna il suo primo gol europeo ed il numero 51 stagionale della Roma. Causa del gol la copertura ritardata sul turco da parte di Rakitskiy. Al 46′ Krivstov cade a terra dopo un contrasto con Dzeko e lascia il campo in barella; verrà sostituito al 49′ da Ordets. Al 52′ lancio dalla difesa per Ferreyra, Florenzi sbaglia l’intercetto, e Ferreyra beve Manolas ed il solitaria beffa Alisson: 1 – 1. Al 55′ miracolo di Alisson su Marlos che a botta sicura calcia in bocca al portiere giallorosso. La Roma è molto più leziosa e le occasioni da gol sono diminuite, al contrario lo Shakthar sembra averne di più, la partita la sta decidendo Alisson ma al 71′ equilibri spostati di nuovo. Calcio di punizione per gli ucraini batte Fred ed il tiro finisce sotto il sette alla sinistra di Alisson, che non poteva fare nulla. Al 72′ escono Florenzi e Ünder ed entrano Peres e Gerson. Roma troppo lenta e prevedibile, non riescono a prendere palla che vengono raddoppiate le marcature sui giocatori, il pressing degli ucraini è asfissiante. All’80′ fallo da dietro di Ferreyra su De Rossi e Collum lo ammonisce. All’83′ esce Nainggolan ed entra Defrel. Al 91′ un fallo di Taison su Perotti accende gli animi e l’arbitro li ammonisce. un minuto più tardi Bernard cede il posto a Kovalenko.

Shakthar Donetsk (4-2-3-1): Pyatov; Butko, Krivstov (49′ Ordets), Rakitskiy, Ismaily; Fred, Stepanenko, Marlos, Taison, Bernard (92′ Kovalenko); Ferreyra. Shevchenko, Ordets, Dentinho, Patrick, Petryak, Zublov, Kovalenko. Non disponibili: Srna (squalificato), Malyshev, Dodo, Nem (infortunati). All. Fonseca.

Roma (4-2-3-1): Alisson; Florenzi (72′ Peres), Manolas, Fazio, Kolarov; De Rossi, Strootman; Ünder (72′ Gerson), Nainggolan (83′ Defrel), Perotti; Dzeko. A disposizione: Skorupski, Jesus, Peres, Pellegrini, Gerson, Schick, Defrel. Gonalons, Karsdorp, Silva (infortunati). All. Di Francesco.

Arbitro: Collum (Scozia)

Recupero: +1;+3.


Vota l articolo!:
[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Free WordPress Themes - Download High-quality Templates