martedì , 24 settembre 2019
Ultime notizie

La Lupa capitolina a caccia del Toro

di Simone Certelli

ROMA – L’eterna lotta tra la Lupa ed il Toro. Una contesa che affonda le sue radici più di duemila anni fa e che viene riproposta, ormai da tanto tempo, in chiave calcistica. Tutto iniziò con la Lega Italica, un’alleanza di più popoli italici (Marsi, Peligni, Vestini, Marrucini, Asculani, Frentani, Pentri, Irpini, Venusini, Iapigi, Pompeiani e Lucani) che si dichiarò nemica giurata di Roma agli inizi del I secolo a.C. ed emettendo una particolare monetazione raffigurante la Lupa Capitolina schiacciata dal Toro Italico. Vinse Roma, che occupò i territori dell’attuale Abruzzo, Molise, Campania e Basilicata. Ormai queste cose appartengono al passato, ma la lotta tra questi due animali continua, anche se il toro è quello di “Taurinorum”. La Roma, reduce della vittoria per 1-0 ai danni del Cagliari con un gol al 94′ di Federico Fazio, l’uomo che non ti aspetti, affronterà tra due giorni il Torino, che arriva invece dalla sconfitta per 1-3 contro il Napoli. La formazione di partenza sarà diversa di quella vista contro il Cagliari, con Allison a difendere la porta giallorossa, in difesa dovrebbero riposare Florenzi, Manolas, Fazio e Kolarov, lasciando spazio a Moreno, Bruno Peres, Juan Jesus, ed Emerson, centrocampo a tre con Gonalons, Pellegrini e Gerson e in attacco il tridente Dzeko, Perotti e Ünder. Il calcio d’inizio alle ore 17:30 sarà trasmesso in chiaro su Rai 2, per la Roma vietato sbagliare.  

 


Vota l articolo!:
[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Free WordPress Themes - Download High-quality Templates