giovedì , 22 febbraio 2018
Ultime notizie

È morta Mireille Darc, fu compagna Alain Delon

È morta Mireille Darc, fu compagna Alain Delon

IMG_4015
È morta a Parigi, a 79 anni (ne avrebbe compiuti 80 il prossimo 15 maggio) Mireille Darc,la bionda attrice francesee nota soprattutto per una lunga e appassionata storia d’amore con Alain Delon, dal 1968 all’83 nata durante le riprese del film Addio Jeff! (1969), la Darc si innamora del co -protagonistaAlain Delone tra i due nasce un sodalizio sentimentale e artistico che durerà per quindici anni. L’attrice compare in due dei maggiori successi di Delon, Borsalino (1970) e Borsalino and Co. (1974), e lo affianca in altre celebri pellicole poliziesche quali Esecutore oltre la legge (1974) e Per la pelle di un poliziotto (1981). La Darc dimostra notevole versatilità anche nella commedia, genere in cui vanno ricordati il film Alto, biondo e…con una scarpa nera (1972) e il suo sequel Il grande biondo(1974), entrambi diretti da Yves Robert e interpretati a fianco del comico Pierre Richard. Nella prima delle due pellicole, la Darc indossa un abito di Guy Laroche dall’audace scollatura sulla schiena, che desta sensazione presso il pubblico e contribuisce a fare di lei uno dei sex symbol degli anni settanta.. Nata a Tolone, vi ha frequentato il locale Conservatorio, poi il solito bus per Parigi dove fa la modella ma segue anche i corsi del regista Raymond Rouleau. Ha interpretato molti film la Darc quasi sempre da non protagonista, spaziando dal noir al giallo (primo successo nel ‘66 “Rififi internazionale” di Denys de la Patèlliere) ma anche alla commedia stile francese con Pierre Richard, dato che era provvista di un sorriso malizioso doppio uso. Mireille Aigroz (così all’anagrafe) trovò il suo Pigmalione in un regista come Georges Lautner con cui girò 13 film di consumo, popolari in Francia; ma fu anche diretta da altri professionisti come Molinaro, Audiard, Boisrond, Yves Robert, Granier Deferre. E le capitò anche il cinema d’autore: fu sulla strada insanguinata di “Week end” di Godard, fu una prostituta (non accreditata nei titoli) in “Borsalino” di Jacques Deray, certo grazie alla sua affettuosa relazione con Alain, che alla festa dei suoi 80 anni, disse di Mireille che era stata la donna della sua (avventurosa) vita, concludendo una maxi storia di gossip.

IMG_4017

Un’attrice a tutto campo capace di essere pupa del gangster ma anche di pronunciare con un certo tempismo battute da salotto, o di partecipare a gag comiche. La Darc non lascia una impronta legata a un solo film, la sua carriera popolosa è un multiplo di cinema tipicamente francese e tipicamente di genere. Nell’82 recita “Mai prima del matrimonio” di Ceccaldi cui segue con la maturità un periodo triste di poco lavoro e di malattie, ravvivato infine da un matrimonio borghese rispetto al tumultuoso come quello con Delon. Nell’89 si lascia tentare dalla regìa e dirige “la Barbare” che non lascia segno indelebile, tanto che il finale di partita Mireille lo passa molto in tv, lontano dal sogno internazionale di un cinema che forse non era più a sua misura.


Vota l articolo!:
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
È morta Mireille Darc, fu compagna Alain Delon il 4 settembre 2017 votato 4.4su 5

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Free WordPress Themes - Download High-quality Templates