mercoledì , 23 agosto 2017
Ultime notizie

Apre Game Fair 2017 sotto la stella Italian Exhibition Group

Pochi giorni ancora e prenderà il via Game Fair edizione 2017. Dal 2 al 4 giugno, a Braccagni (GR), Game Fair, metterà in scena il concept evoluto in chiave moderna delle tradizioni, dello stile e delle abitudini dei gentiluomini della campagna inglese che affascinarono l’Europa fin dai tempi della Regina Vittoria. Per tre giorni consecutivi gli appassionati della vita all’aria aperta e dello stile country potranno avvicinarsi al mondo delle armi sportive e del tiro, al mondo venatorio e all’outdoor partecipando in modo attivo a prove pratiche e gare, assistendo a show e spettacoli a ciclo continuo e visitando l’ampia area espositiva. Il nome Game Fair mantiene l’origine dell’evento nato in Inghilterra nel 1950 per iniziativa della “Country Landowners Association”, un’organizzazione di gentiluomini di campagna che intendeva valorizzare la cultura rurale riunendo periodicamente gli amanti della caccia, dei cani, dei cavalli, della pesca e della vita in campagna. Presente in Inghilterra, Francia, Spagna, Stati Uniti, dal 1991 si svolge anche Italia, esaltando gli aspetti distintivi delle tradizioni legate alla vita campestre pur mantenendone integro lo spirito originario. L’edizione 2017 è firmata da Italian Exhibition Group S.p.A., in collaborazione con Grossetofiere S.p.A. e con la partnership di C.N.C.N. (Comitato Nazionale Caccia e Natura), organizzazione che ha lo scopo di promuovere la pratica della caccia sostenibile in linea con i parametri internazionali. La Toscana è terra d’elezione per Game Fair. La ricchezza dei tesori culturali, storici, naturalistici, gastronomici esercitano grande potere attrattivo per gli appassionati e la collocazione baricentrica di Grosseto pone la manifestazione al centro di un territorio di 180 km che comprende le principali città di Toscana, Umbria e Lazio, offrendo anche la motivazione per una vacanza ai visitatori di Game Fair. Si tratta di un’area pluriregionale con la più alta densità di amanti degli sport outdoor e venatori in Italia. Una territorialità confermata anche dalla collaborazione data a Game Fair da Comune di Grosseto, Associazioni di Categoria (Artigianato e Commercio), Assessorato alla Pubblica Istruzione, Museo di Storia Naturale di Grosseto e Parco della Maremma. L’edizione 2017 di Game Fair ha un palinsesto completamente rinnovato secondo i nuovi 4 criteri base: · Aumento della parte interattività: il visitatore diventa protagonista · Inserimento di competizioni: la manifestazione diventa tappa di circuiti professionisti, sede di prove e finali di campionato, terreno di gioco per gare di professionisti e neofiti · Inserimento di nuove discipline: debutto di off-road, bike, tiro no fire (poligoni di lancio coltelli, aria compressa, tiro fionda e grande attenzione al soft air) · Rinnovamento degli spettacoli: parallelamente alle prove sportive e di abilità prendono vita concorsi di eleganza, stile, acrobazie equestri. Per la prima volta, inoltre, a Game Fair partecipano le più prestigiose Istituzioni del comparto: il Reggimento Savoia Cavalleria, presente con mezzi visitabili al pubblico; il centro veterinario militare, con la presenza della maniscalcia e di un’unità cinofila che si esibirà nella ricerca di materiali esplodenti; il comando provinciale dei carabinieri con prove di ‘ricerca molecolare’ e pattugliamento a cavallo


Vota l articolo!:
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Free WordPress Themes - Download High-quality Templates