domenica , 30 aprile 2017
Ultime notizie

ARMI CHIMICHE ” un grave uso da condannare “

ARMI CHIMICHE
“Un grave uso da condannare”

IMG_2790

Da decenni, che, Nazioni tutte, si uniscono mirate al disarmo assoluto di armamenti di natura chimica per il loro impatto indiscriminato ed incontrollabile .

Già nel 1925, 38 Nazioni firmavano il cosiddetto
” Protocollo di Ginevra ” che nel triennio successivo divenne effettivo, ed andava a vietare l’utilizzo chimico anche in contesti di guerra.
Furono diversi i Paesi ad ” impegnarsi ” a violare il Protocollo.
Nel1935 il dittatore Italiano Benito Mussolini fa uso di gas all’iprite nel corso dellla guerra in Etiopia.
Nel 1940, il Giappone sgancia sulla Cina bombe contenenti gas tossici.
Purtroppo anche nel 2005 durante il conflitto fra Iran ed Iraq….
A cavallo fra il 1980 e il1988, un altro dittatore, il rais iracheno Saddam Hussein, viola il trattato, facendo un uso indiscriminato ed in larga quantità di attacchi bellici
al gas nervino.

Nel 1980 le Nazioni Unite vanno a stilare un intenso programma di lavoro per un disarmo chimico,
nel 1984 il presidente americano Ronald Reagan ne chiede una moratoria internazionale .
Fece seguito nel 1990, la firma – del Presidente Statunitense G.W Bush e del Sovietico Mikhail Gorbaciov – di un trattato bilaterale sulla cessazione produttiva di agenti chimici e sulla graduale distruzione di quelle quantità già in essere .

Avvenne nel 1993 la firma per la Convenzione delle Armi Chimiche che andò ad avere però un effetto probatorio dal 1997 .

I Gas tossici fra cui il cloro , fosgene ed iprite, quest’ultimo considerato tra i più dannosi per l’uomo ; penetra tra i vestiti andando a causare un effetto devastante sull’epidermide difficilmente curabile .
Un’elevata esposizione va a provocare problemi molto gravi nell’apparato respiratorio fino ha causarne in alcuni casi il decesso .
LE ARMI CHIMICHE
hANNO, COME SÌ DICEVA UN IMPATTO INDISCRIMINATO E INCONTROLLABILE : possono diffondersi con estrema facilità nell’atmosfera e peraltro ricadere sia sugli “Usatori” sia su una popolazione civile ed inerme .

IMG_2799

A differenza delle armi convenzionali, gli effetti delle armi chimiche, per durano anche a distanza di anni, con conseguenze terribili sul genere sopravvissuto.

Dobbiamo considerare che l’uso di questi atti impropri sono inequivocabilmente CRIMINI DI GUERRA!!!

Dobbiamo rammentare, tutti , l’atrocita, la devastazione, l’orribile deturpazione dei corpi straziati dei ” nostri bambini, delle nostre donne, dei nostri fratelli ”

NON DIMENTICHIAMO!!!

IMG_2793

Non dimentichiamo poi, i danni collaterali che il nostro ambiente va a subire nei tempi .

È negli anni, il parere concorde, di diversi studiosi ed esperti in atti di guerra, a sottoscrivere il pensiero che l’uso di armi chimiche sia una condizione vergognosa subdola e sleale in attività belliche.

L’allora presidente Barack Obama stabili l’utilizzo della cosiddetta ” linea Rossa “oltre la quale avrebbe potuto intervenire militarmente, ma nonostante il ” “superamento” della detta Linea da parte del governo di Bashar al Assad , nulla accadde.
Cosa che non è accaduta con il neoeletto presidente degli Stati Uniti D’AMERICA Donald Trump per ultimi recenti misfatti accaduti .

Washinton, Giovedi 6 aprile ore 20,45 locali
Il presidente Trump dava ordine
di lanciare 59 missili Tomahawk,
obiettivo base aerea di Al Sharyat
mittente dell’ultimo raid aereo con armi chimiche .


Vota l articolo!:
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
ARMI CHIMICHE ” un grave uso da condannare “ il 15 aprile 2017 votato 4.3su 5

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Free WordPress Themes - Download High-quality Templates